Campionati nazionali femminili del 25-26.02…in voci e commenti!

Con il Sinnai a riposo forzato per il rinvio della gara con il Montesilvano, il weekend del futsal sardo in rosa ha visto il primo, storico punto nel Gold Round del Cagliari, la roboante vittoria casalinga della Jasna e la sconfitta esterna della Torres sul campo del Real Grisignano in serie A.

SERIE A ELITE
LAZIO – FF CAGLIARI: 1 – 1
Marta (C)

Colpo importante per il FF Cagliari, che pareggia in casa della Lazio col risultato di 1-1. Diverse assenze da entrambe le parti, nello specifico tra le rossoblù mancano ancora capitan Cuccu e Gaby, squalificata. Rientra invece Federica Cocco. Bella gara al PalaGems, con il primo tempo che ha visto un certo predominio delle padrone di casa, con le rossoblù di Podda pronte a ripartire. Nel secondo tempo, vantaggio della Lazio grazie a Catrambone, ma una Marta in versione super porta il risultato sull’1-1 a metà seconda frazione. Risultato che, nonostante diversi tentativi da entrambe le parti, non cambierà più. Federica Cocco ha analizzato per noi la sfida di domenica: “Non è stata sicuramente una partita semplice, nonostante l’assenza di diverse loro giocatrici di un certo calibro e mai abbiamo pensato che lo fosse, soprattutto quando davanti hai una squadra ben organizzata come la Lazio e quando mancano persone come Gaby e Claudia Cuccu. Il primo tempo è stato abbastanza difficoltoso, un campo molto grande, le avversarie ben disposte e noi che venivamo da una settimana con due partite alle spalle ad alta intensità. Abbiamo comunque difeso bene e questo ci ha permesso di andare negli spogliatoi mantenendo il risultato sullo 0 a 0. Decisamente meglio il secondo tempo dove anche le gambe rispondevano maggiormente rispetto ai primi 20 minuti,abbiamo difeso e nonostante lo svantaggio siamo riuscite a creare,spingere dei contropiedi ottenendo il pareggio con Marta che ha disputato una grande partita. Sono molto contenta per questo primo punto nel girone Gold, frutto di tutti i nostri sacrifici,vdel lavoro di squadra e degli insegnamenti di mister Podda che si mette a disposizione affinché questa FFC cresca in questa esperienza partita dopo partita. Il percorso è lungo, la maggior parte di noi hanno poca esperienza nel futsal ad alti livelli e a maggior ragione dobbiamo continuare a lavorare con questa intensità ad ogni seduta di allenamento e piano piano arrivano i risultati positivi anche per noi, come la salvezza ed il passaggio al Gold contro il Pescara. Aspettiamo con ansia il ritorno del capitano, presente sempre dentro e fuori dal campo”.

SERIE A
REAL GRISIGNANO – TORRES: 2 – 4

Sconfitta esterna per la Torres in casa del Real Grisignano terzo in classifica. 2-4 il rilsultato finale.


JASNAGORA – VIRTUS FENICE: 9 – 1

3 Patteri, 2 Gandini, Onnis, Lorrai, Gungui, Garau (J)

Vince e convince la Jasnagora di Nicola Fadda contro il fanalino di coda del girone B Virtus Fenice. Tutto facile per le cagliaritane, che chiudono il primo tempo in vantaggio grazie alle reti di Gandini, Patteri e Gandini  Garau, Onnis, Gungui, Lorrai e ancora due reti di Patteri al secondo. Da segnare il rientro di Vaquero dopo l’infortunio ed il debutto stagionale per Zaru. Un segnale forte al campionato, una Jasna in netta crescita che la settimana prossima affronterà la Coppa d’Oro prima in classifica. Marta Onnis, autrice di un goal spettacolare, ha visto così la gara: “Per quanto mi riguarda è stata una delle partite più belle perché abbiamo giocato tutte e ci sono stati i primi gol delle “new entry “, goal che aspettavamo e aspettavano da tempo. La prestazione non ha niente a che vedere con la posizione in classifica delle avversarie, perché un paio di mesi fa non saremo riuscite a finalizzate così tanto. Stiamo lavorando sodo sotto questo aspetto e sono contenta perché ieri c’è stata l’ennesima dimostrazione che giocando da squadra siamo davvero forti . Come dissi tempo fa , rispetto per tutti, paura di nessuno”.

You May Also Like

Commenta