Tredicesima giornata Under 21 girone N

La tredicesima giornata del nostro girone ha espresso alcuni importanti verdetti: il Cagliari 2000, già campione della Regular Season, batte in trasferta l’Ossi ed allunga proprio sui ragazzi di Dulcis e sulla Delfino, sconfitta in casa dal Cagliari Futsal. Proprio i rossoblù decretano, con la loro importante vittoria, le qualificate ai playoff con un turno di anticipo: a nulla serve quindi la vittoria della Leo sulla Med, entrambe le compagini sono fuori da giochi per la post-season.

OSSI – CAGLIARI 2000: 4 – 8
Canu, Fiori, Masala, Sechi (O)
6 Grandulli, Aresu, Serra (C)

Il Cagliari 2000 non si ferma, nonostante il primo posto già acquisito e travolge il trasferta l’Ossi, ex seconda in classifica. Partita molto fisica, primo tempo molto tirato con azioni da entrambe le parti, anche per le ridotte dimensioni del campo: 3-2 il risultato al termine della prima frazione. Al secondo tempo l’Ossi parte benissimo e mette in difficoltà il 2000, ma due reti improvvise di Grandulli indirizzano la gara verso i rossoblù, con i padroni di casa che accusano il colpo e poco alla volta gli ospiti dilagano. Giuseppe Tenaglia del Cagliari 2000 ha visto così la gara: “Partita molto difficile, gli avversari sono molto grintosi e sanno giocare la palla. Noi abbiamo risolto la gara grazie alle due reti ravvicinate di Grandulli ad inizio secondo tempo”.

DELFINO – CAGLIARI FUTSAL: 2 – 4
G. M. Saddi (D)
2 Pillosu, Atzori, Pibiri (C)

Colpo grosso per il Futsal Cagliari, apparso in difficoltà nelle scorse settimane che con una grande prestazione batte in trasferta l’altra ex seconda in classifica, la Delfino. Con questa vittoria i ragazzi di Gianni Melis chiudono il discorso qualificazione ai playoff candidandosi addirittura ad un posto nel podio, da decidersi all’ultima giornata. Primo tempo di marca ospite, con il Cagliari che riesce a portarsi sul 3-0 grazie alla doppietta di Pillosu, intervallata dalla rete di Pibiri. Reazione veemente dei ragazzi di Barbarossa al secondo, che grazie alla doppietta di Gian Marco Saddi accorciano il risultato. Spetta però ad Atzori chiudere la gara, col risultato finale di 2-4. Maurizio Piana, portiere del Cagliari, commenta così questa importante vittoria: “E’ stata una partita combattuta soprattutto dal punto di vista fisico, abbiamo sfruttato le poche occasioni create per riuscire a segnare. Visto le nostre numerose assenze, nessuno di noi si aspettava questo risultato, ma alla fine ognuno di noi ha dato il 100% e siamo riusciti a portare a casa questo importante risultato”.

MEDITERRANEA – LEONARDO: 1 – 8
Viola (M)
4 Tidu, Billai, Podda, Siddi, Lixi (L)

Vittoria inutile della Leonardo sulla Mediterranea nella gara-spareggio per l’ultimo posto disponibile per i playoff: la concomitante vittoria del Futsal Cagliari sulla Delfino estromette di fatto entrambe le compagini dalla corsa al quinto posto. Gara che ha visto un predominio della Leo, trascinata da un super Tidu, ma che ha vissuto comunque di un certo equilibrio fino all’espulsione del portiere della Med Locci sul risultato di 3-1, risultato col quale si era chiuso anche il primo tempo. Nella seconda frazione, i ragazzi di Zedda dilagano e vincono con ampio margine. Michele Podda, autore di un’ottima prestazione, commenta con un po’ di dispiacere questa vittoria purtroppo inutile ai fini dell’accesso ai playoff: “Abbiamo fatto una bella partita, con il risultato mai in discussione, grazie all’impiego di tutti i giocatori e al fatto che i ragazzi aggregati con la Serie B ci abbiano sicuramente aiutato molto. Purtroppo per noi il risultato non è servito al raggiungimento dell’ultimo posto utile per i playoff, a causa della vittoria del Cagliari. Cercheremo tuttavia di chiudere in bellezza questo campionato nell’ultima giornata contro l’Ossi”.

You May Also Like

Commenta