La 4a Giornata di Under 21

Non si fermano Leonardo e Carloforte che superano Futsal Villanova e Ichnos Sassari. Vittorie in trasferta per Futsal 4 Mori e Villasor nei campi dell’Athena Oristano e del Villaspeciosa, mentre continuano la propria striscia positiva Carbonia C5 e Futsal Ossi.


Villaspeciosa – Futsal Villasor : 1-2

Abis (V)

Vargiu, Iossa (FV)

Vittoria di misura per il Futsal Villasor che supera in trasferta il Villaspeciosa. Una partita in discussione fino ai minuti finali nella quale non sono mancate le emozioni. Il primo tempo si chiude col vantaggio degli ospiti grazie a una rete di Vargiu, complice una disattenzione del portiere Piras. Nella seconda frazione pareggia i conti Abis su libero e i padroni di casa hanno anche l’occasione di passare in vantaggio a causa dell’espulsione di Carboni a quindici minuti dal termine. Occasione non sfruttata però che successivamente viene punita: Iossa infatti intercetta un pallone a centrocampo e sull’uno contro uno batte ancora una volta il portiere Piras, sigillando così il risultato finale sull’ 1-2.

Zorco si esprime così: “Il Villaspeciosa ha sprecato molto mentre noi siamo stati bravi a concretizzare tutte le occasioni, soprattutto nei momenti più importanti della partita. Siamo contenti per aver portato tre punti a casa in un campo difficile ma ora pensiamo già alla prossima”.


Athena Oristano – Futsal 4 Mori : 0-4

2 Dessi M, 2 Cardia (F4M)

Terza vittoria in quattro partite per il Futsal 4 Mori che espugna il campo dell’Athena Oristano. Il goal del vantaggio lo sigla Cardia con un magnifico tiro al volo e dopo pochi minuti è Dessi ad allungare con una rete su punizione. L’Athena non molla e sfiora più volte il goal senza trovarlo, il primo tempo si conclude così col risultato di 0-2 in favore degli ospiti. Nella seconda frazione non cambia il copione: l’Athena attacca e non riesce a trovare il trovare il goal mentre gli ospiti concretizzano ogni occasione, prima grazie a Cardia che va via sulla linea di fondo e batte il portiere sul primo palo e poi grazie a Dessi M. abile a recuperare un pallone vicino all’area avversaria e scaraventarlo in porta. Negli ultimi minuti gli oristanesi hanno più volte l’occasione di accorciare con tre tiri liberi, tutti parati però dal portiere ospite.

“Nonostante il risultato non dica lo stesso è stata una partita molto combattuta, in cui siamo stati bravi a concretizzare ogni occasione avuta. Ci tengo a fare i complimenti a tutti i miei compagni ma ancor di più al nostro portiere, continuiamo così”, questo il commento di Boero.


Leonardo – Futsal Villanova : 15-0

5 Podda, 4 Siddi, 2 Spano, 2 Lai, Erdas, Ledda (L)

Una partita con poco da raccontare quella tra Leonardo e Futsal Villanova, andata in scena lunedì al Palaconi A. Trovano subito il vantaggio gli ospiti grazie a una combinazione tra Cherchi e Podda, pochi minuti dopo è ancora il capitano a siglare il 2-0 su assist di Siddi. È proprio Siddi a mettere a segno il 3-0 prima del 4-0 di Spano. Nei minuti finali del primo tempo è ancora Podda ad appoggiare il pallone a porta vuota dopo aver saltato il portiere avversario. Nel secondo tempo entrano nel tabellino dei marcatori anche Lai, Erdas e Ledda, questi ultimi ai primi goal in maglia arancio-nera e ben posizionati al secondo palo, prima del poker di Siddi e le altre due reti di capitan Podda.

Il numero 10 Riccardo Siddi commenta così: “Penso ci sia poco da dire, il risultato parla da sè, abbiamo gestito la partita dall’inizio alla fine senza troppe difficoltà. Anche questa giornata abbiamo portato a casa i tre punti e questo è ciò che conta se vogliamo continuare a inseguire il nostro obbiettivo”.


Carbonia C5 – Parco Cross Serrenti : 4-1

Inticu, Pischedda, Elias, Brugattu (C)

Sanna (S)

Sale a 9 punti anche il Carbonia, vittorioso per 4-1 contro il Parco Cross Serrenti. La prima frazione si chiude col risultato di 2-0 grazie alle reti di Elias ed Inticu. Nel secondo tempo è Pischedda ad allungare prima del 3-1 ospite da parte di Sanna. Nei minuti finali è Brugattu che fissa il punteggio sul 4-1.

Le parole del bomber Brugattu: “È stata una partita molto combattuta. Siamo stati bravi ad andare in vantaggio e proteggere il risultato ma siamo stati anche sfortunati a non riuscire a segnare qualche goal in più che penso meritassimo, l’importante però è aver portato a casa i tre punti!”.


Futsal Ossi – South West Sport 7-3

4 Fozzi, 2 Carta, Belleddu (O)

2 Sanna, Farris (SWS)

Continua la propria striscia positiva anche il Futsal Ossi: Passano in vantaggio gli ospiti dopo appena sette minuti grazie a un’azione personale di capitan Sanna ma arriva quasi subito il goal del pareggio di Fozzi. Negli ultimi minuti del primo tempo è il capitano giallo-nero Carta a siglare il goal del 2-1, chiudendo così il primo tempo. Nella ripresa gli ospiti hanno l’opportunità di pareggiare ma Farris fallisce un calcio di rigore facendosi ipnotizzare da Cabras e Fozzi allunga per due volte le distanze nel giro di pochi minuti. Farris si rifà e accorcia le distanze, seguito poi dalla doppietta di Sanna che porta il risultato per 4-3. Belleddu e Carta però ristabiliscono il divario e allo scadere Fozzi firma il suo poker personale, sigillando il risultato sul 7-3.

Il commento di capitan Carta “Non è stata una partita facile, siamo stati bravi a non diminuire mai l’intensità e l’attenzione e questo ha fatto la differenza nel risultato finale”.


Carloforte – Ichnos Sassari : 5-2

2 D’Arco, Luxoro, Maurandi, Duranti (C)

2 Murru (IS)

Quarta vittoria in altrettante gare disputate per il Carloforte, a farne le spese è l’Ichnos Sassari, ancora a secco di punti in questo campionato. Sono gli ospiti a passare in vantaggio con Murru che a causa di un errore della difesa carlofortina non fallisce a tu per tu con Ferraro. Dopo pochi minuti arriva il pareggio di Duranti ben servito da D’Arco in ripartenza. Riescono a trovare anche il vantaggio i padroni di casa con Luxoro e allo scadere della prima frazione è Maurandi a portare il risultato sul 3-1. Dopo la pausa è ancora Murru ad andare a segno con un tiro deviato che si insacca nella porta dei padroni di casa. Da questo momento è D’Arco show: il bomber rossoblu prima conclude al meglio una bella azione di squadra poi dribbla tutta la difesa sassarese e sigla il 5-2 a tu per tu col portiere, chiudendo così il match.

Il portiere di casa Ferraro, commenta così: “La partita non è stata per niente facile, gli ospiti ci hanno impensierito varie volte e credo che non meritino per nessuna ragione quella posizione in classifica. Sicuramente non è stata una delle nostre migliori prestazione ma siamo contenti per la vittoria. Ci tengo a fare i complimenti a tutti i miei compagni ma ancora di più al nostro bomber D’Arco che anche oggi ci ha aiutato grazie alla sua doppietta”

You May Also Like

Commenta