Il punto sulla 7a giornata della Serie D – gir. A

Continua inarrestabile la marcia del Villacidro futsal che sconfigge la Virtus Furtei. Colpi esterni di MC5 Mogoro e Futsal Monastir. Vittorie fuori classifica per Calasetta e Futsal 4 Mori B. Rinviata per lutto Oasi DecimoputzuSibiola Serdiana.

 

Villacidro Futsal-Virtus Furtei 9-2

 

Non conosce freni il Villacidro Futsal, che trova la settima vittoria su sette gare disputate. I punti in classifica sono ora 15, in virtù dei due “giri a vuoto” contro le due squadre fuori classifica, Accademia Sanluri e Futsal 4 Mori B. Gli uomini di mister Pittau superano agevolmente uno spento Virtus Furtei per 9-2, candidandosi come incontrastata favorita per la vittoria finale. E’ un Villacidro sempre più compatto che pare lasciare soltanto le briciole alle dirette concorrenti, in grado di andare a segno con 13 uomini diversi. In questa settima giornata, sugli scudi Pibiri e Mameli, a segno con una doppietta ciascuno,  di Pittau, Carta, Muscas, Porta e bomber Pistori le altre marcature. Villacidro atteso nel prossimo turno dal match di cartello contro il Futsal Monastir di Tavolacci e soci, mentre la Virtus Furtei ospiterà il Calasetta tra le mura amiche. Ghiotta occasione di riscatto per la Virtus, ancora ferma a un solo punto in classifica, per trovare la prima vittoria stagionale.


Atletico Sestu-MC5 Mogoro 3-4

 

Clamorosa rimonta del MC5 Mogoro in quel di Sestu. I ragazzi di Mister Madeddu, sotto per 3-1 fino a dieci dal termine ribaltano tutto, acciuffando negli ultimi due minuti un’insperata quanto meritata vittoria. Padroni di casa apparsi fin da subito imballati e spiazzati dall’asfissiante pressing a uomo degli ospiti, che sul piano atletico hanno avuto la meglio arrivando alle battute finali con più benzina nelle gambe. Il parziale di 3-1 ha mandato in confusione gli uomini di Serra, che anziché amministrare il risultato con mestiere ed esperienza, si sono sbilanciati più di una volta in avanti, venendo trafitti dai micidiali 1-2 in velocità dei Mogoresi. Atletico Sestu che interrompe così una buona serie di tre vittorie consecutive, perdendo uno scontro diretto play-off, con il deficit di affrontare le prossime due gare senza poter fare punti viste le fuori classifica. Mogoro che si piazza invece meritatamente al secondo posto in classifica, a due sole lunghezze dalla super Capolista Villacidro. A segno per gli ospiti i due Piras, Daniele e Nicola, Mandis e Medda. Tra le file dei padroni di casa vanno in rete Marongiu su calcio piazzato e il solito Loddo. Uno sfortunato autogoal completa il tabellino finale.


Neapolis-Futsal 4 Mori B 8-13

 

21 reti e tanto divertimento nel sintetico di Guspini, dove la spunta la seconda squadra di Settimo per 13-8. I padroni di casa trovano però un’ottima prestazione che cancella le ultime batoste esterne, andando in rete per 8 volte e confermando di trovarsi a proprio agio nel campo di casa. Pur non essendo valevole per la classifica, il match disputato ha dato indicazioni importanti, sia per i padroni di casa che tenteranno nell’anno nuovo di portare a casa i primi punti stagionali, sia per gli ospiti, che con 9 punti totalizzati sarebbero, in caso di classifica reale, a ridosso della zona play-off. Il tabellino dei marcatori vede come assoluto protagonista per gli ospiti Salvatore Cardia, autore di 5 reti, con Piano, Farigu e Lecca autori di una doppietta, marcature che si aggiungono al sigillo personale di Marco Dessì. Per quanto riguarda i locali, tripletta di Murtas e doppiette di Vargiu e Saba. Il prossimo turno sarà ancora una gara fuori classifica per il Neapolis, che farà visita all’Atletico Sanluri, mentre i Settimesi ospiteranno L’Atletico Sestu, in una specie di scontro diretto fittizio per le prime posizioni.


Futsal Lycans-Futsal Monastir 2-5

 

Sofferta vittoria per il Futsal Monastir contro un ottimo futsal Lycans al “pallone” universitario di Monserrato. Tavolacci e compagni fanno bottino pieno, e avendo già fatto entrambi i passaggi a vuoto hanno davanti a loro un calendario dove poter fare punti. Sono quattro le vittorie ufficiali, che consentono i ragazzi di Monastir di portarsi in solitudine al terzo posto in classifica. Importante sarà lo scontro diretto di sabato prossimo contro il Calasetta, temibile avversario soprattutto tra le mura amiche. Futsal Lycans che non riesce invece nell’intento di dar continuità all’ottima vittoria esterna della settimana scorsa, dove ebbe la meglio sulla Virtus Furtei. L’occasione per il pronto riscatto ci sarà già sabato, dove ancora una volta nel proprio terreno di gioco arriverà L’Oasi Decimoputzu. A segno per i ragazzi di Tavolacci, Perra, ZandaFarris e lo stesso Tavolacci con una doppietta, di Possidente e Sirigu le marcature degli Orrolesi.


Calasetta-Accademia Sanluri 16-3

 

Positiva sgambata per i Sulcitani, che superano la fuori classifica Accademia Sanluri con un nettissimo 16-3. Trovano spazio un pò tutti in una gara sempre a senso unico e non valevole per la classifica. Accademia Sanluri ancora ferma a un punto in classifica, apparsa decisamente meno in forma di altre occasioni dove comunque dava del filo da torcere ai diretti avversari. Mister Valluzzi mischia le carte, cercando di impiegare uomini che fino ad oggi hanno trovato meno spazio. Per le statistiche, un super Luca Serra mette a referto una pregevole cinquina, seguito da Massa con una doppietta. Il capocannoniere del girone, Simone Pintus, timbra il cartellino con una rete, portandosi a quota 14 e distanziando l’inseguitore Renato Loddo di due marcature.


 

Oasi Decimoputzu-Sibiola Serdiana: rinviata

Rinviata a data da destinarsi il match di Decimoputzu, a causa di un grave lutto che ha colpito gli ospiti.

Lo staff di Quinto uomo coglie l’occasione per porgere le più sincere condoglianze a tutta la società Sibiola Serdiana.

 

Stefano Cabras

You May Also Like

Commenta