La 14a Giornata di Serie A2 e Serie B… in voci e commenti!

Tre punti soltanto per l’FFC in questo weekend di futsal: il Città di Sestu cade a Milano; non basta un’ottima prova per la Leonardo battuta a Mantova. L’Ossi perde in casa contro un cinico Asti; sonora sconfitta in trasferta per il Club San Paolo contro l’Italpol.

📌 Milano – Città di Sestu : 7-3 

⚽️ 3 Renoldi, 2 Sardella, 2 Esposito (M)

⚽️ 2 Hozjan, Ganzetti (S)

Milano in vantaggio dopo due minuti con Renoldi che combina perfettamente con Lopez-Escobar ed infila Zanatta. Lo stesso Renoldi trasforma il calcio di rigore che vale il 2-0 locale. I rossoblu accorciano le distanze con Hozjan che conclude da posizione laterale, trovando la complicità di Muratori. Lo sloveno è ancora una volta provvidenziale a due minuti dal termine della prima frazione quando con un preciso rasoterra trova il gol del pari (con questa doppietta Hozjan sale a quota 18 gol in campionato ed è il nuovo capocannoniere del girone). Prima del riposo arrivano però due gol che spezzano le gambe ai ragazzi di mister Mura: Renoldi su sponda di Sardella e capitan Esposito con una bella conclusione che si stampa sotto l’incrocio del primo palo fissano il punteggio sul 4-2 all’intervallo. In avvio di ripresa Sardella recupera palla e lascia partire un tiro imparabile per Zanatta. Mister Mura ci prova allora con il portiere di movimento ed ad 8 minuti dal termine la gara si riapre con il gol da pochi passi di Ganzetti su assist di Ruggiu. Il colpo del ko arriva a 2’ dal termine con il gol di Sardella su assist di Renoldi mentre nel finale c’è spazio per la doppietta di Esposito che dalla sua metà campo chiude il match sul 7-3.


📌 Mantova – Leonardo : 5-3

⚽️ Ziberi, Leleco, Kytola, Ricordi, Hosio (M)

⚽️ 2 Etzi, Grandinetti (L)

Non basta una prova gagliarda alla Leonardo per strappare punti al Pala Neolù contro un Mantova adesso terzo in graduatoria. Arancioneri che partono benissimo: Etzi, Demurtas e Grandinetti sfiorano il gol ma Ricordi si supera. Vantaggio che comunque arriva con una conclusione laterale di Etzi. Il Mantova risponde e trova il gol del pari con un tiro di Ziberi deviato dalla retroguardia ospite. Etzi su appoggio di Deivison trova la doppietta personale ma pochi istanti prima del riposo Leleco recupera palla e, dopo una combinazione con Ortega, manda le squadre al riposo sul 2-2. Il primo vantaggio dei ragazzi di mister Milella arriva al 5’ della ripresa con una splendida azione corale conclusa splendidamente da Kytola. La Leo rimane nel match e con una splendida punizione di Grandinetti trova il 3-3. La partita si decide però negli ultimi minuti, Milella ci prova col portiere di movimento e dopo pochi secondi la scelta si rivela perfetta: Ricordi è il più lesto di tutti in mezzo all’area quando sulla respinta di Orani su una sua stessa conclusione ribadisce con un colpo di testa il pallone per il 4-3 mantovano. A questo punto è mister Petruso a giocarsi l’all-in col portiere di movimento ma nell’ultimo secondo di gara Hosio intercetta palla e fissa il punteggio sul definitivo 5-3.


📌 Futsal Ossi – Città di Asti : 2-6

⚽️ Loriga, Sechi (O)

⚽️ 2 Fazio, 2 Mendes, Fortino, Corsini (A)

Arriva un’altra sconfitta per il Futsal Ossi, sconfitto al Palazzetto di Osilo dal Città di Asti. Sardi in vantaggio con Loriga che dopo due minuti trova il varco giusto per trafiggere il portiere astigiano. Fortino pareggia subito i conti e Fazio con una doppietta fa allungare nel punteggio i piemontesi. A pochi secondi dal termine della prima frazione Mendes sigla la rete dell’1-4. Nella ripresa gli ospiti sono bravi a gestire il vantaggio, andando ancora a segno con Mendes e Corsini mentre per i padroni di casa va a segno il giovane Sechi.


📌 FF Cagliari – Sporting Juvenia : 5-2

⚽️ 2 Alan, Serpa, Serginho, Saddi (FFC)

L’FF Cagliari trova un’altra convincente vittoria contro lo Sporting Juvenia. Vantaggio rossoblu dopo pochi minuti con Saddi che serve Serpa per l’1-0. I padroni di casa premono sull’acceleratore e dopo una lunga serie di occasioni trovano il raddoppio con Alan da posizione defilata. I laziali nel loro momento più difficile riescono però ad accorciare le distanze ed addirittura in avvio di ripresa trovano il gol del pari. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere: prima Serginho colpisce un palo, poi Alan dalla distanza trova la doppietta personale ed il nuovo vantaggio FFC. A sette minuti dal termine i padroni di casa allungano ulteriormente grazie ad una splendida rete di Saddi e poco dopo, in situazione di portiere di movimento degli ospiti, Serginho trova la rete della sicurezza per il 5-2 finale.

Kekko Cara commenta la vittoria: “Era una partita tosta e lo sapevamo, contro una squadra ostica che non ci ha regalato nulla, siamo stati bravi a stare sempre in partita anche dopo il loro pareggio. Avevamo bisogno dei tre punti e stiamo continuando nella nostra striscia positiva, ora testa alla prossima che sarà un’altra partita contro una squadra che sicuramente non ci regalarerà nulla (Savio n.d.r)”


📌 Italpol – Club San Paolo : 6-0

⚽️ 3 Paulinho, Cintado, Batella, Armellini (I)

“Avversari nettamente di un’altra portata che fanno un campionato diverso dal nostro. Partite come questa ci aiutano sicuramente per aumentare l’intensità di gioco in vista delle partite nelle quali dobbiamo fare punti, a partire già da sabato contro la New Team” questo il commento di Gigi Barbieri al termine del match contro l’Italpol.

Una partita che sostanzialmente, così come scritto nel commento dal classe ‘96 biancoverde, ha avuto un solo padrone fin dalle prime battute di gara. Vantaggio laziale su un pallone recuperato alla retroguardia cagliaritana e raddoppio immediato per i padroni di casa. Prima del riposo in contropiede arrivano in sequenza la terza marcatura di Paulinho ed il 4-0 ad opera di Batella con un classico movimento da pivot. Nella ripresa l’Italpol gestisce perfettamente il vantaggio, andando a segno altre sue volte con un super Paulinho, autore al termine dei 40 minuti di una tripletta. 

 

You May Also Like

Commenta