La 10a giornata dell’Under19…in voci e commenti!

Sprecano e perdono Mediterranea e Ichnos Sassari, sconfitte rispettivamente da Futsal Futbol Cagliari e South West Sport. Vittoria esterna della San Paolo in casa del Città di Sestu. Rinviata la gara tra Leonardo e Futsal Ossi.


📌 MEDITERRANEA – FUTSAL FUTBOL CAGLIARI : 3-4

⚽ 2 Lai, autogol (M)

⚽ 3 Murroni, Carlos (FFC)

Una Mediterranea sempre più in crescita nelle ultime gara spreca una grossa opportunità per riuscire a partecipare alla parte finale della regular season facendosi rimontare negli ultimi due minuti di gara e rimanendo adesso matematicamente fuori dalla corsa per i play-off. Il primo tempo dei padroni di casa è praticamente perfetto, Lai guida la squadra e i suoi compagni non si tirano indietro disputando una sontuosa prima frazione. L’autore della prima rete del match è proprio Lai che porta meritatamente in vantaggio i locali, nelle battute seguenti poi è uno sfortunato autogol di Murroni che concede il bis a Pireddu e soci. Nella seconda parte di gara la compagine di mister Zuddas avrebbe anche la possibilità di chiudere il discorso ma non sfrutta la superiorità numerica, causata dall’espulsione di Lintas per doppia ammonizione nelle fila degli ospiti, e anzi si vede contrariamente addirittura rimontare dalla doppietta di Murroni che si rifà dallo sfortunato errore precedente e regala il pari ai suoi. La Med continua a fare la sua partita nonostante l’uno-due micidiale subito e ritrova nuovamente la via della rete, ancora con Lai che trova la sua undicesima rete stagionale; i ragazzi di casa sembrano poi essere in grado di gestire la partita e il risultato ma il loro controllo della gara dura solamente sino agli ultimi due minuti che risultano determinanti per le sorti dell’incontro, negli ultimi 120 secondo effettivi infatti il brasiliano Carlos riequilibra ancora i conti e a tempo scaduto arriva oltre che il danno la beffa per la Mediterranea che subisce il 3-4 ad opera di Murroni, incubo della difesa casalinga, e perde punti fondamentali per il proprio percorso.

Queste le parole del protagonista Murroni: “È stata una partita in cui abbiamo sbagliato l’approccio, soprattutto nel primo tempo, sottotono nonostante le numerose occasioni. Grazie alle parole del mister negli spogliatoi, nel secondo tempo siamo entrati con un atteggiamento diverso e questo ci ha permesso di pareggiare la partita e vincerla nei secondi finali. Complimenti alla Mediterranea per la bella prestazione.”


📌 SOUTH WEST SPORT – ICHNOS SASSARI : 6-4

⚽ 2 Carboni, 2 Sanna, Loi, Biggio (SWS)

⚽ 2 Sannia, Fois, Pileri (IS)

È un primo tempo no ad impedire agli ospiti di giocarsi la partita alla pari, nella prima frazione infatti i trasfertanti si vedono schiantati dalle grandi prestazioni di capitan Carboni e Sanna, traghettatori del SWS, che con una doppietta a testa, prima quella del pivot Carboni, fissano il parziale sul 4-0 al termine dei primi 20′ di gioco. Probabilmente complice anche la stanchezza per il lungo viaggio, anche il secondo tempo non si apre nel migliore dei modi per i sassaresi che subiscono anche la “manita” firmata Loi che scuote per la prima volta gli ospiti, spinti a rispondere dall’orgoglio: gli arancioneri provano a reagire e senza nulla più da perdere si spingono in avanti, trovando la rete su punizione, realizzata dal portiere Fois, fresco di convocazione in rappresentativa Juniores agli ordini di mister Pitzalis insieme a Pileri, Cuccuru e Sannia, due dei quali (Pileri e Sannia) successivi marcatori del match come il loro estremo difensore. La reazione degli ospiti coglie impreparati i locali che si fanno rimontare fino al 5-4: come già anticipato Pileri trova la seconda rete dei ragazzi di mister Puddu, sostituto in questo turno per un impegno da mister Soriga, il laterale in ripartenza salta un uomo e poi non spreca la ghiotta occasione realizzando il 5-2 a tu per tu col portiere; successivamente la doppietta di Sannia riapre del tutto la gara. A questo il match si fa avvincente, a 7 minuti dalla fine gli attacchi degli ospiti si intensificano ma sbattono sempre contro i legni o le ottime risposte del portiere di casa. Nell’ultimo minuto di gara l’Ichnos si gioca il tutto per tutto ma la fortuna continua a non essere dalla loro parte e Biggio trova per i locali il definitivo 6-4.

Pileri commenta così: “Il Portoscuso si è dimostrata una squadra forte e compatta in tutti gli aspetti. Per quanto ci riguarda tolto il primo tempo sono contento della prestazione dei miei compagni e della partita in se che è stata molto divertente, combattuta, corretta e interessante da giocare per noi e da seguire dagli spalti per il pubblico.


📌 CITTÀ DI SESTU – SAN PAOLO : 1-5

⚽ Trapani (CdS)

⚽ Atzeni, Pibiri, Gerina, Farris Danilo, Cancellieri (SP)

Seconda vittoria consecutiva per la San Paolo che sconfigge un Città di Sestu mai domo a cui non basta una buona prestazione per riuscire a portare a casa almeno un pari. I padroni di casa riconoscono il valore dell’avversario e affrontano la gara con la giusta concentrazione, il loro atteggiamento ha i suoi frutti e la gara rimane infatti ancorata sullo 0-0 per i primi quindici minuti, negli ultimi cinque minuti del primo tempo però un black-out costa caro ai locali che, in un solo giro di lancetta di orologio, subiscono tre gol uno dopo l’altro su cui nulla può l’estremo difensore Pibiri, perfetto sino a quel momento: a siglare le reti sono in ordine Atzeni, Matteo Pibiri e il pivot Gerina. Il Sestu prova a reagire e riesce ad accorciare grazie ad un rigore trasformato da Trapani, ultimo episodio degno di nota nella prima frazione. Nel secondo tempo la musica non cambia, i ragazzi di mister Rufine tengono botta difensivamente ma al minimo errore pagano dazio e così succede anche nella quarta rete siglata dagli ospiti che con Danilo Farris ritrovano il +3. Più tre sono anche i punti che alla fine del match la San Paolo avrà in classifica perché nei minuti seguenti Cancellieri sigla l’1-5 e chiude la contesa, regalando altri tre punti importanti al club cagliaritano.


📌 LEONARDO – FUTSAL OSSI: rinviata al 03/03

You May Also Like

Commenta