#futsalmercato di Serie A2 e Serie B: i movimenti delle squadre sarde

Tanti movimenti già confermati e tanti in via di definizione: ecco come si prospettano le rose delle squadre isolane di A2 e B


Partiamo dal Città di Sestu: i rossoblù del neo-mister Chicco Cocco hanno ufficializzato due acquisti: Renan Suarez, brasiliano classe ’96 dall’Olimpus ed il pivot Osvaldo Moreno, la scorsa stagione in forza al Guardia Perticara. Confermato il reparto portieri con Zanatta ed Etzi, così come faranno ancora parte della rosa rossoblù capitan Rufine, l’infinito Gigi Asquer, un Giulio Mura in cerca di rivalsa dopo la sfortunata stagione passata ed i giovani Casu e Cau. Ufficiale anche il ritorno di Giacomo Ruzzu, fortemente voluto da mister Cocco. Sul fronte delle uscite è già ufficiale l’addio di Dall’Onder (vestirà la maglia del Civitella in Serie A), mentre manca soltanto l’ufficialità ma sono quasi certe le cessioni di Hozjan, Ganzetti, Epp e Ruggiu. Da definire le situazioni di Fois, Mattia Soro e Vaccargiu, per tutti loro si prospetta la soluzione del prestito temporaneo. Nei prossimi giorni la società del presidente Agus annuncerà gli ultimi botti di mercato:  saranno con ogni probabilità uno straniero proveniente dalla massima serie italiana ed un italiano di spessore a completare il roster di mister Cocco.

A far compagnia ai sestesi in Serie A2 ci sarà per il terzo anno consecutivo la Leonardo. Tanti movimenti di mercato per la squadra del confermato mister Petruso. I primi acquisti resi noti dal sito ufficiale degli arancioneri sono quelli del portiere Manuel Erbì (comunque già aggregato dal febbraio scorso alla rosa cagliaritana) e del centrale spagnolo Antonio Sanchez Garcia, proveniente dal Sammichele. Sono inoltre certe le conferme di capitan Perdighe, del fuoriclasse Deivison, del portiere Lecca, e dei giovani talenti Podda e Siddi. In via di definizione inoltre i rinnovi di Dos Santos, Ugas e Billai. Certi invece gli addii di Orani (alla San Paolo), Demurtas ed Etzi (entrambi con ogni probabilità alla Kosmoto Monastir),  Lai e Tidu. Così come il Città di Sestu, anche la società del presidente Manca è vicina alla chiusura di un ultimo colpo di mercato.


Dovrebbero essere 5 le squadre sarde impegnate nel prossimo campionato di Serie B, con ogni probabilità divise in due gironi. Tra queste l’unico punto interrogativo rimane il Futsal Ossi: al momento tutto tace, anche se diverse voci confermano la presenza nella cadetteria della squadra ossese, allenata fino alla passata stagione da Giampiero Loriga (passato al calcio a 11, sponda Usinese)

Sembra ormai cosa fatta invece il ripescaggio della Jasnagora. I cagliaritani hanno annunciato oggi il ritorno in panchina di Luca Zedda e si preparano alla prima storica stagione in Serie B partendo dalla riconferma della totalità della rosa della passata stagione. Quasi certo l’innesto del portiere Alessio Contu, mentre restano al momento in stand-by alcune importanti trattative della società del presidente Ledda.

E’ pronta a stupire la neo-promossa Kosmoto Monastir: i biancoblu partono dall’arrivo di mister Luca Catta. Sono certe le conferme dei brasiliani Wilson, Rocha e Fischer, del portiere Putzolu e del centrale Alex Mattana. Vicini alla chiusura inoltre diversi colpi di mercato per la società vincitrice del campionato di c1 della scorsa stagione: è di pochi minuti fa l’annuncio ufficiale del ritorno sull’isola l’ex Sestu, Lucas Massa, così come dovrebbero vestire i colori biancoblu gli ex Leonardo, Diego Demurtas ed Alessio Etzi e l’ex CCC Andrea Manunza.

Stupire ancora facendo crescere come sempre i giovani: ripartirà ancora da questi principi la stagione del Club San Paolo, fresca di salvezza in Serie B. Oltre alle già certe conferme di Deidda, Danilo Farris, Sollai, Faraon, Bigi, Trincas, Tatti, Cabitza e Barbieri, sono ufficiali i primi acquisti della società cagliaritana: sono il bomber Pietro Piddiu dal Domus ed il portiere Roberto Orani dalla Leonardo. Non potrà invece prendere parte alla stagione biancoverde Andrea Aresu, che partirà in Spagna per un programma Erasmus con l’università.

La promozione in Serie A2 è invece l’obiettivo dichiarato del Futsal Futbol Cagliari. I rossoblù potranno contare sulla conferma dell’intera rosa della passata stagione e, sebbene non sia ancora arrivato nessun comunicato ufficiale da parte dell’ufficio stampa dei cagliaritani, la società di mister Podda sembra ben decisa nel riportare sull’isola Matteo Ennas, così come sembra in via di definizione l’acquisto di uno spagnolo di 26 anni che negli ultimi anni ha militato in diversi paesi europei.

You May Also Like

Commenta