Il week-end di gare in Serie A2 e Serie B

Al PalaConi contro la Leonardo arrivano l’Imolese e Foglia. Il Sestu fa visita alla neo-promossa Città di Massa. In Serie B esordiscono in casa Jasnagora ed Ossi. Trasferte laziali e lombarde per Club San Paolo ed FFC. 


Leonardo – Imolese : Ore 15.00 – PalaConi, Cagliari

Sfida proibitiva per la Leo che fa il suo esordio tra le mura di casa contro l’Imolese di Adriano Foglia. Gli arancioneri arrivano alla gara con Ugas unico assente e si troveranno di fronte una rosa al completo e di grandissima esperienza, costruita per cercare la promozione in Serie A1. Foglia e compagni si sono imposti 7-2 contro il Milano nella prima gara di campionato e chiedono ora strada ai sardi che dalla loro parte cercheranno di mandare avanti la striscia positiva dopo la vittoria nel derby. Tutti a disposizione di mister Carobbi per gli ospiti.


Città di Massa – Città di Sestu : Ore 15.00 – PalaSport di Massa

Il Sestu cerca riscatto e dovrà cercare di muovere i primi punti in trasferta, nell’ostico campo del Massa. Per farlo non avranno a disposizione Giulio Mura, fermato per tre turni dal giudice sportivo a causa dell’espulsione rimediata nel derby. Ad aspettarli troveranno Garrote, ex di turno, e compagni che dal canto loro potranno invece contare anche su Andre Ribeiro, pivot ufficializzato mercoledì dalla società Toscana. Tra i giocatori da osservare con attenzione ci sarà sicuramente anche Marcio Borges che ha messo per due volte la sua firma nella prima vittoria in Serie A2 del Massa nella prima di campionato. La gara si disputerà a porte chiuse per problemi della struttura.


Carbognano – San Paolo : Ore 15 – PalaCus di Viterbo

La San Paolo è pronta ad iniziare la sua terza stagione in Serie B. Come ogni anno la rosa dei biancoverdi sarà composta perlopiù da ragazzi giovani, ad alzare però l’età media del roster di mister Barbieri è l’arrivo fra i pali del veterano Orani, ex Leonardo ed Elmas fra le altre, subito in campo nella gara di oggi data anche l’assenza di Dimenna. Oltre all’estremo difensore per i cagliaritani non saranno della gara Riccardo Atzeni, Faraon a causa di un infortunio e Tatti. Anche i padroni di casa vantano una squadra piuttosto giovane ma allo stesso tempo potranno far affidamento su giovani d’esperienza come Ciarrocchi, portiere classe 2000 della Nazionale Under19 e su due giocatori stranieri, in particolar modo Bernal. Neo promossi dalla Serie C1 ma tanta voglia di far bene per i locali che potranno contare su tutti gli effettivi.


Domus Bresso – FF Cagliari : Ore 16.00 – Palazzetto dello Sport, Burago di Molgora

Dopo la delusione data la mancata promozione della passata stagione l’FFC cerca subito riscatto. La società ha chiesto ed ottenuto un cambio di girone, i rossoblu non parteciperanno infatti al girone laziale come la San Paolo ma saranno protagonisti del Girone A (piemontese-lombardo). Per i padroni di casa rosa del tutto italiana che vede il mancino Surace tra i giocatori da tener d’occhio, per i sardi invece sono sei gli stranieri a disposizione di mister Podda, tre arrivati nell’ultima finestra di mercato: Javi Atienza, Serginho Loch e Chus Hurtado, insieme a Matteo Ennas che ritorna in Sardegna dopo cinque stagioni passate in varie squadre della penisola tra Serie A2 e Serie B. Nessun assenza per le due compagini, fuori dai convocati per l’FFC i baby Lecca e Lintas e il portiere Cossu.


Jasnagora – Velletri : Ore 16.00 – PalaDante, Sestu

Due sconfitte su due gare ufficiali per la Jasna fin qui ma mai giudicare un libro dalla copertina, i ragazzi di mister Zedda (arrivato al posto dell’allenatore-giocatore Dessì) si dicono infatti pronti e fiduciosi per l’avvio del campionato. Parteciperanno al Girone E insieme a San Paolo e Monastir, (quest’ultima ferma ai box nel primo turno) e disputeranno la prima stagione in Serie B, anche se per diversi giocatori della rosa, come Ruggiu, innesto di categoria superiore, sarà uno dei tanti campionati nazionali. Assente nelle fila di casa solo Deplano. Gli ospiti sono partiti invece subito col piede giusto già dal precampionato e potranno contare sull’esperienza di Montagna, a segno con una tripletta nell’ultima gara ufficiale, e Velazquez, ex Cioli Feros in Serie A2. Nessun assente per i laziali che si presenteranno nell’isola al completo.


Futsal Ossi – Lecco Calcio a 5 : Ore 17.30 – Palazzetto dello Sport di Osilo

In seguito alla retrocessione dalla Serie A2 nella precedente stagione il Futsal Ossi ha deciso di ripartire da zero e l’ha fatto negli ultimi giorni disponibili per i tesseramenti. Nessun giocatore della passata stagione è presenta nella nuova rosa che è dunque completamente rinnovata. Diversi giovani, come Daniele e Angelo Marogna ex Ichnos Sassari, e parecchie scommesse del direttore sportivo Ardito come Serutti Sanches e Matheus Frescurato, che però non saranno della gara causa infortunio, ma anche il portiere Joao Mengatto e altri giocatori di movimento come Victor Trevisan e Wendel Feliciano, quest’ultimo apparso fra tutti il più positivo nella preparazione. Cambio anche alla guida tecnica per i sassaresi che dopo svariate stagioni non saranno più allenati da mister Loriga, passato al calcio a 11, ma da Mario Puddu, ex Ichnos come i fratelli Marogna. Tanti gli extracomunitari anche dalla parte opposta, da tenere con un occhio di riguardo Varela e Ozeas. I lombardi potranno inoltre contare sull’esperienza del portiere Bartilotti, arrivato anche lui grazie ad un mercato da protagonista della società lombarda, ex Maritime e secondo di Dalcin in Serie A1, nella quale può vantare anche diverse presenze.

You May Also Like

Commenta