La presentazione della 7a Giornata di Serie C1

Si parte alle 15 con Mush Mediterranea-Elmas.


Mush Mediterranea – Elmas C5: (Ore 15, palazzetto Monteacuto, Cagliari)

Buon momento per entrambe le compagini: Mediterranea che viene da 4 vittorie consecutive e che occupa la seconda posizione, a 1 punto dalla capolista Cagliari Futsal; Elmas che, alla prima nel proprio palazzetto, trova la vittoria contro un ostico San Sebastiano Ussana grazie al poker di Pintauro. Sfida che si preannuncia perciò molto interessante con i locali che non possono fallire per non perdere il passo nelle zone importanti e con gli ospiti che vogliono bissare la bella prestazione messa in campo nella sesta giornata. Mister Serra non potrà contare su Versace, Marrocu e Pireddu; Perra invece potrà contare su tutto l’effettivo.


Athena Oristano – C’è Chi Ciak: (Ore 17, palazzetto San Nicola, Oristano)

Prestazione un po’ opaca per gli oristanesi che perdono in casa per 9 reti a 4 contro il Cus Cagliari e perdono inoltre due pedine fondamentali del proprio roster per espulsione: capitan Crobu e Barresi. I serramannesi di mister Meloni invece guadagnano un buon punto nel big match di giornata contro il Drillo’s Team al termine di una partita spettacolare ed occupano ora la terza posizione, a 2 punti dalla Med e a 3 dal Cagliari Futsal. Entrambi squalificati i capocannonieri delle due compagini: Barresi, a quota 7 centri, come detto non prenderà parte alla gara al pari di Crobu, nei serramannesi fuori il bomber Zucca, 12 reti nelle prime 6 giornate, oltre agli indisponibili Tuveri e Demurtas.


San Sebastiano Ussana – Drillo’s Team: (Ore 17.30, palazzetto comunale, Ussana)

Nonostante la buona prestazione nel campo dell’Elmas, con un primo tempo concluso in vantaggio di 2 reti, la formazione di mister Laconi esce sconfitto dalle mura masesi e nella settima giornata dovrà affrontare la formazione di mister Dessolis, che dopo il bel punto in casa del C’è Chi Ciak, vuole inanellare il settimo risultato utile consecutivo, essendo ancora imbattuto.Ussanesi che non potranno contare sul proprio capitano, Chiabrando, ancora infortunato. Assenti per gli olbiesi Muntoni e Grillotti, in dubbio Maza causa un colpo preso nel match precedente.


Cagliari Futsal – Ales: (Ore 18, palazzetto Monteacuto, Cagliari)

Vittoria convincente per i giovani rossoblù di mister Melis che superano a Settimo la Dym Sport rimanendo ancora capolista e imbattuta in campionato. Sesta giornata che invece non ha sorriso ai ragazzi di mister Piras che non sono riusciti a strappare punti nel difficile match contro la Mediterranea, compagine sicuramente più esperta e attrezzata. Tra le fila locali unico assente Pireddu, squalificato, mentre per gli aleresi fuori ancora capitan Cascinu oltre a R.Deidda e D.Deidda.


Domus Chia – Delfino: (Ore 18, palazzetto Geodetico, Domus)

Pareggio spettacolare per i ragazzi di mister De Agostini che, al termine del match finito 8-8, portano a casa un buon punto nella difficile trasferta algherese, grazie al pareggio in extremis del portiere Morel. I cagliaritani di Fadda invece, complici anche le numerose assenze, escono a mani vuote in un match fondamentale in chiave salvezza contro il Futsal 4 Mori. Ancora una volta tantissime defezioni nella Delfino: non potranno prendere parte al match: Vacca, Simeoni, Mosso, Murgia e Del Sordo. Assenti nel Domus: Olla e Fadda, mentre resta in dubbio la presenza di Granella.


Futsal 4 Mori – Dym Sport: (Ore 18, palazzetto via Lussu, Settimo)

Nella settima giornata di campionato arriva il derby di Settimo tra Futsal 4 Mori e Dym: i ragazzi di mister Salis, in piena emergenza infortuni, hanno dimostrato di poter comunque dire la loro. Arrivano i primi punti in casa della Delfino e sono 3 punti fondamentali per non far scappare le compagini, rendendo la classifica molto corta. La formazione di mister Saba invece esce sconfitta nel difficile match casalingo contro la capolista Cagliari Futsal in un match decisamente complicato (causa le assenze di capitan Atzori e di Dessy) ma soprattutto sfortunato dopo l’infortunio di Berli. Come anticipato, emergenza infortuni per il Futsal 4 Mori: ancora fuori il bomber Medas, Orrù, Piano e Taris, da valutare Caboni, Piras, Ferru e Murru; Per la Dym, oltre a Fabio Berli, fuori Putzu.


CUS Cagliari – Futsal Alghero: (Ore 19, palazzetto Sa Duchessa, Cagliari)

Seconda vittoria per i rossoblù di mister Boi che, dopo essere usciti a mani vuoti nel match casalingo contro il C’è Chi Ciak nonostante la buona prestazione, trovano una splendida vittoria in casa dell’Athena Oristano, sicuramente poco pronosticabile alla vigilia, portandosi fuori dalle zone calde della classifica. I giallorossi di mister Cossu quasi sfiorano l’impresa al Pala Corbia contro il Domus Chia, ma il gol di Morel allo scadere smorza la gioia del momentaneo gol del vantaggio di Idili, con il match che termina 8-8. Per questa sfida, fondamentale in termini di salvezza, i locali dovranno fare a meno di Correnti, Faa e Putzu, quest’ultimo in via di recupero da un infortunio. Mister Cossu invece non potrà ancora contare su Becca (che sconterà l’ultima giornata di squalifica), Cano, Canu, Dalcin e Unali.

You May Also Like

Commenta