Nel segno del 9: vince Giuliana Cappai

Il bomber del Futsal Ussana batte un’agguerrita concorrenza. Alle sue spalle in seconda posizione Marta Vaquero e Francesca Patteri, in terza Roberta Garau ed Eleonora Boussaid.


La sfida più combattuta degli Awards (fino ad oggi…) se la aggiudica Giuliana Cappai, pivot del Futsal Ussana, ferma nelle ultime giornate a causa di un brutto infortunio al ginocchio. Senso del gol unico per la categoria, l’Inter nel cuore e due piccoli super-tifosi (i suoi figli) che la accompagnano in ogni partita alla ricerca del gol. Gol che hanno sempre accompagnato la sua carriera nel futsal regionale: le prime stagioni col Villamar, poi l’amore incondizionato per l’Ussana, mantenendo sempre inalterata la voglia di buttare la palla in rete. 

Due giocatrici in seconda posizione ad un solo voto di distanza dal numero 9 dell’Ussana: la prima è Marta Vaquero del Monastir, laterale spagnolo arrivata in Sardegna nel 2016 con la Jasnagora, alla seconda stagione con le biancoazzurre. In seconda posizione anche Francesca Patteri, compagna di Vaquero alla Jasnagora, passata ad inizio stagione col Cus Cagliari.

Completano il podio, il metronomo del Cus, Roberta Garau ed il bomber dell’Aiace, Eleonora Boussaid. Un voto anche per il portiere Rosy Cappai, per il duo LixiOnidi dell’Arcidano e per il pivot del Sinnai, Letizia Mura.


LA CLASSIFICA COMPLETA:

Giuliana Cappai (Futsal Ussana) – 4 voti

Marta Vaquero (Kosmoto Monastir), Francesca Patteri (Cus Cagliari) – 3 voti

Roberta Garau (Cus Cagliari), Eleonora Boussaid (Aiace Telamonio) – 2 voti

Letizia Mura (Sinnai), Sara Onidi (Arcidano), Gloria Lixi (Arcidano), Rosy Cappai (Futsal Ussana) – 1 voto


Hanno votato: Riccardo Loche, Francesca Mallica, Simone Ruggiu, Serena Cappai, Arcangelo Buonanno, Loredana Zurru, Nicola Murgia, William Porcheddu, Rosy Cappai, Francesco Manca, Maura Pani, Stefano Sedda, Giuditta Puddu, Omar Azara, Lucas Massa, Francesca Argiolu, Gianfranco Putzu, Valentina Vargiu

You May Also Like

Commenta