Il ritorno del Re: Massimo Nurchi!

Trionfo del laterale del C’è Chi Ciak. In seconda posizione Barresi e Ganzo Ribas. Due preferenze anche per Leclercq, Piras e Picchedda.


“…la palla per Nurchi che di sinistro insaccaaa” ( https://www.youtube.com/watch?v=VYEKeX0C4EA&t=135s ). Riavvolgiamo il nastro di sei anni. Futsal Città di Sestu-La Cascina Orte, finale play-off per la promozione in Serie A. E’ lui con una tripletta nella gara di ritorno a trascinare i ragazzi di mister Cocco verso l’olimpo del futsal italiano. In Serie A non arriva la salvezza ma arriva per lui la chiamata della vita, quella della Luparense, l’apice di una carriera che era già stata incredibile, per un giocatore che a “calcetto” aveva iniziato quasi per caso nel lontano 1997 con la società Madonna della Strada in Serie C. Dopo la Luparense il passaggio al Matera, il nuovo approdo a Sestu in Serie B ed infine l’esperienza al C’è Chi Ciak. Passano gli anni, sono 39 adesso per lui, ogni inizio stagione dice “quest’anno smetto, promesso” eppure, come dimostrano anche queste votazioni, quel mancino rimane sempre lo stesso. 

In seconda posizione a pari merito arrivano Nicola Barresi e Tiago Ganzo Ribas. Per entrambi stagione incredibile: il diez, al ritorno in giallonero dopo l’esperienza di un anno nell’Oristanese Calcio, ha conquistato la Coppa Italia regionale; il brasiliano, ma ormai sardo d’adozione, con i suoi gol (43, QUARANTATRE) ha portato il Drillo’s fino alla quinta posizione in classifica e sognava sempre di più i play-off promozione.

Completano il podio Lucas Leclercq, ed i bomber di Ussana ed Ales, Alex Piras e Stefano Picchedda.


I risultati completi:

Massimo Nurchi (C’è Chi Ciak) – 9 voti

Nicola Barresi (Athena Oristano), Tiago Ganzo Ribas (Drillo’s Team) – 4 voti

Stefano Picchedda (AC Ales), Lucas Leclercq (Domus), Alex Piras (Ussana) – 2 voti

Pascal Mietto (Elmas), Gianmarco Ferraro (Mediterranea), Federico Ledda (Cagliari Futsal), Simone Grandulli (Cagliari Futsal), Cristian Aquilina (C’è Chi Ciak) – 1 voto


Hanno votato: Simone Perra, Manuel Pintauro, Gian Marco Serra, Matteo Arrais, Marco Arturo Dessì, Luca Crobu, Alessandro Piras, Valentino Cascinu, Matteo De Agostini, Matteo Boi, Fabrizio Boi, Michele Santoni, Raffaele Dessolis, Piergianni Senes, Mattia Canu, Alessio Trentadue, Gianni Melis, Elia Congiu, Nicola Fadda, Francsesco Scano, Marcello Laconi, Alessandro Chiabrando, Alessandro Salis, Gabriele Ferru, Alessandro Saba, Enrico Atzori, Fabrizio Meloni ed Andrea Zucca.

You May Also Like

Commenta