A e A2 femminile, si parte!

Pronti, partenza, via. Anche i campionati nazionali femminili sono pronti a ripartire. Saranno sei le squadre a rappresentare la Sardegna.

Ai nastri di partenza non ci sarà l’FFC, protagonista assoluta delle ultime stagioni nel massimo campionato nazionale.

A rappresentare la nostra isola ci sarà però l’Athena Sassari (ex Futsal Osilo) del presidente Ardito. A guidare la squadra sarà Rino Monti, che dopo l’esperienza al Lamezia servirà la causa sassarese insieme a Canu e compagne. Confermato quasi tutto il blocco che la scorsa stagione ha ben figurato, hanno dovuto salutare Haruyama, Caciorgna e Diaz. In entrata non si è fatta attendere la risposta del club, sono arrivate infatti il portiere svedese Olsson e l’ex Falconara Sevilla. Non è ancora finita però, il mercato non è ancora chiuso e altri colpi dovrebbero arrivare. L’esordio delle sassaresi è fissato per Domenica 10 Ottobre, dove a far visita a Dasara e compagne sarà l’Audace Verona di Pomposelli, altra neopromossa.

Nel campionato di A2 Arzachena, Cus Cagliari e Santu Predu si sfideranno nel girone A, mentre nel girone B prenderanno parte la Jasnagora e Mediterranea.

Nord, centro e Sud Sardegna nel raggruppamento A. L’Arzachena del presidente Longu cercherà di migliorare il buon risultato della passata stagione e per farlo siederà sulla panchina smeraldina Lucy Alves. Salutate Capalbo e Nogales, dal Molfetta sono arrivate le italo-argentine Pedace e Manfagas, mentre dalla Spagna ecco Pozo e Toledo. Rientrata dal prestito Buzzi, la società biancoverde ha accolto il portiere Jammoul e l’ex Monastir Angius.

Ci sarà ancora il Santu Predu. Confermate Murru e compagne, in panchina non ci sarà più mister Azara. Tra i pali confermata Evans, dal Napoli è arrivata la spagnola Vazquez. Dalla società ci dicono che il mercato vedrà sicuramente nuovi innesti. Le nuoresi scenderanno in campo il 10 Ottobre nel difficile campo della Vip Tombolo.

Fronte Cus Cagliari. Salutato Fabrizio Boi, a guidare la squadra sarà Andrea Congiu. Tanta esperienza per l’allenatore che vanta più di vent’anni nei campionati nazionali. La rosa, in buona parte confermata, ha visto la partenza di Ziero direzione Kick Off. Ci sarà ancora Nainggolan, mentre dalla Med sono arrivate Serrau e Casu.

Capitolo Jasna. A guidare le ragazze sarà Alejandra Argento, che dopo l’esperienza da giocatrice al Sinnai siederà questa volta sulla panchina rossoblù. Confermati i pezzi da novanta come Saraniti e Radu insieme a tutte le ragazze sarde, il club ha accolto l’arrivo dell’ex Kick Off Privitera insieme a Gallus e Abbruzzi, aggiungendo tasselli interessanti a una rosa che già la passata stagione aveva ben figurato.

Ultima ma non meno importante, la Mediterranea, che al terzo anno in A2, vuole alzare l’asticella. A seguire le ragazze ci sarà Stefano Versace. Sul fronte conferme vestiranno ancora la casacca rossoblù Furno e Lavado, mentre dall’FFC tornerà dal prestito Dodero. Sempre dalla compagine cagliaritana sono arrivate anche la portoghese Mendes insieme a Cocco e il portiere Corrias. Esordio a Firenze per le rossoblù.

Tutto pronto quindi, palla al centro e il 10 Ottobre si parte, augurando un buon campionato a tutte e a tutti.

You May Also Like

Commenta